Archivi del mese: agosto 2006

La musica House non tira più…

Mi sa che li ho linkati già tre o quattro volte, ma il blog è bello. Inoltre dicono quello che penso, quindi non faccio la fatica di scriverlo di persona! Ideas Have Consequences dà un’interpretazione Austriaca del Housing Bubble: 1. Negli ultimi … Continua a leggere

Pubblicato in economia - articoli | 15 commenti

Islamo-Con o Teo-Fascisti?

Il bello della democrazia è che gente come Ahmadinejad, invece di spaventare le gente con i suoi proclami, diventerebbe un personaggio da operetta in qualche partito o corrente di partito. Magari, in un contesto istituzionale diverso, politici che adesso fanno ridere … Continua a leggere

Pubblicato in liberalismo | 4 commenti

D. Friedman sul trade deficit

D.D. Friedman non è un Austriaco, ma un economista neo-classico (figlio di Milton). Ma i suoi commenti sul deficit commerciale americano sono in linea con quanto si sostiene, nel nostro piccolo, da ormai un anno. La citazione è tratta dal … Continua a leggere

Pubblicato in economia - articoli | 2 commenti

In difesa degli stereotipi

Interessante articolo del Mises Institute di Ninos Malek: "Stereotyping Defended". L’uso degli stereotipi per giudicare le persone è un comportamento perfettamente normale, assolutamente razionale e potenzialmente efficiente: "Se voi foste l’allenatore di una squadra di calcio e doveste comprare un … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 12 commenti

Il mito svedese

Interessantissimo articolo di un economista svedese di scuola Austriaca (Stefan Karlsson) sul mito svedese. L’articolo ripercorre la storia economica della Svezia sin dall’Ottocento. Prima del 1850 circa, la Svezia era un paese povero. Negli anni ’60 dell’Ottocento, però, vi furono … Continua a leggere

Pubblicato in economia - articoli, giustizia sociale, liberalismo | 10 commenti

Assicurazione o orda?

Secondo le teorie anarco-capitaliste, la Difesa (cioè relativi alla difesa dei diritti di proprietà dalle aggressioni da parte di organizzazioni criminali e organizzazioni politiche, sempre che la distinzione abbia significato) può essere considerata un servizio erogabile sul mercato, e una … Continua a leggere

Pubblicato in libertarismo, teoria politica | 15 commenti

Ancora sul consumismo

Ideas Have Consequences ha passato Ferragosto a discutere di consumismo. Io ho preferito passarlo al mare , però l’articolo merita… Link

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento