Freddie

Ho trovato sul sito del Mises Institute un interessante articolo di Cleveland del Marzo 2005 sui problemi di Freddie con gli swap sui tassi di interesse (IRS).

Praticamente è una lista dei privilegi legali delle GSE, spiega come Freddie sia passata pian piano da un modello di cartolarizzazione di mutui immobiliari standard (MBS) – emetto bond -> ottengo capitali -> emetto mutui -> incamero rate -> ripago i bond; ad un modello leggermente diverso: tengo gli MBS in portafoglio, cioè pago direttamente le case, e mi tengo il rischio di tasso di interesse… proteggendomi con complicatissimi IRS.

Una cosa non l’ho capita: i 600 miliardi di dollari di MBS in portafoglio erano capitale proprio di Freddie o erano finanziati con debiti diversi dall’emissione di MBS, come ad esempio l’indebitamento sui money market o le linee di credito col Tesoro?

L’articolo è fortemente ispirato da questo ancora più vecchio articolo del Wall Street Journal, che aggiunge dettagli.

Questa voce è stata pubblicata in economia - articoli. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Freddie

  1. Phastidio ha detto:

    emetto bond -> ottengo capitali -> COMPRO mutui -> incamero il differenziale tra le rate dei mutui e le cedole che pago sul mio debito -> ripago i bond -> riavvio il ciclo

  2. millenniumfalcon ha detto:

    Phastidio, hai dimenticato l’ultimo inevitabile step dopo un certo numero di cicli 🙂

  3. Libertarian ha detto:

    #1: è vero… compro mutui già emessi da altri. lo stavo leggendo proprio ieri sera.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...