Diamond s'è rincojonito

Ho "Armi, Acciaio & Malattie" ma non l’ho letto. In compenso, semmai dovessi leggerlo, questa recensione di Wellington mi ha convinto a non andare a controllare il seguito, "Collasso".
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

9 risposte a Diamond s'è rincojonito

  1. Phastidio ha detto:

    Io ho tentato di leggerlo, ma arrivato stoicamente a pagina 100 mi sono reso conto che era la corazzata Potemkin…

  2. pierinolapeste ha detto:

    Non ho letto il libro in questione ma da quel che dice Wellington ho l’impressione che certe cose si possono leggere molto più argomentate e in un linguaggio più chiaro sui libri di Carlo Maria Cipolla, o sbaglio?

  3. Wellington ha detto:

    Non conosco Cipolla.

  4. pierinolapeste ha detto:

    mi correggo, ho fatto una ricerca e da quel che ho capito Diamond mi dà l’idea di un volgarizzatore di Luigi Luca Cavalli Sforza.
    http://it.wikipedia.org/wiki/Luigi_Luca_Cavalli_Sforza
    e di Braudel
    http://www.hoepli.it/libro.asp?ib=9788806180201&pc=000004007000000

    Probabilmente questo spiega il decadimento, finchè si appoggiava su basi solide di ricerche altrui poteva essere un buon divulgatore, anche se dalle recensioni che ho letto dovrebbe essere il tipico saggista che PRIMA formula un ipotesi e poi raccoglie solo i dati che la confermano, ben poco scientifico…..

  5. Wellington ha detto:

    Il secondo libro sicuramente rientra in tale categoria. Per quanto riguarda il primo è più difficile giudicare. Bisogna aggiungere anche che Diamond è un biologo e non uno storico.

  6. cachorroquente2 ha detto:

    “Collasso” non l’ho letto, “Armi, acciaio e malattie” è piuttosto interessante.
    Le argomentazioni sono convincenti e del resto basta guardare un mappamondo per rendersi conto della peculiarità geografica dell’Europa. D’altro canto, neanch’io sono un grande fan del determinismo e talvolta penso che c’è mancato poco perchè parlassimo tutti cinese (e del resto, è questione di decenni…).

  7. Libertarian ha detto:

    #2: io di Cipolla ho allegro ma non troppo perchè c’è il saggio sulla stupidità, ma non l’ho letto… sto perdendo colpi. Le mie capacità finanziarie superano il mio tempo libero. Per equilibrare la cosa bisognerebbe triplicare il perzzo dei libri.

  8. Wellington ha detto:

    Oppure applicarti sul groppone una tassa personalizzata di redistribuzione culturale.

  9. Sarrus ha detto:

    🙂 Capacità finanziarie e tempo libero sono in genere inversamente correlate.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...