L'effetto Bernanke e il turismo.

TG3 della sera di oggi. Argomento: vacanze natalizie all’estero.

Giornalista del TG3: "Gli USA stanno tornando di moda come destinazione turistica, sarà l’effetto-Obama?"

Interlocutore: "No, è il tasso di cambio favorevole".

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

9 risposte a L'effetto Bernanke e il turismo.

  1. Kaelidan ha detto:

    Per non parlare della sterlina =D Sto sommergendo amazon.co.uk di ordini a prezzo di saldo (e senza neanche pagare le tasse doganali per una volta 😉 )

  2. ilbuffone ha detto:

    cioè, quale sarebbe l’effetto obama sul turismo? andiamo a dare le noccioline al presidente negro?

    rimango veramente allibito dall’idiozia dei giornalisti.

  3. Libertarian ha detto:

    Beh, è ABBRONZATO, evidentemente stimola il turismo, anche se quello estivo.

  4. topinamburs ha detto:

    La tragedia è che questo “effetto Obama” sul turismo esiste davvero, almeno in un caso che conosco di persona. Ovvero: tizio di sinistra radical-chic – e temo che ce ne siano tanti così – il quale si è categoricamente rifiutato di mettere piede negli USA durante l’oscena amministrazione Bush ma ora ci ritornerà perchè “L’America è di nuovo un paese civile”.

  5. Wellington ha detto:

    Pensa che io vorrei mettere piede fuori dall’intero pianeta finchè non sarà di nuovo un posto civile*. Certa gente si accontenta davvero di poco.

    *sulla mia definizione di “civile” ci sarebbe nondimeno da discutere.

  6. Libertarian ha detto:

    C’era un effetto turismo anche nella Russia Sovietica. Molti occidentali c’hanno lasciato la vita, finendo in gulag staliniani. Ogni tanto la politica migliora la razza umana tramite l’eugenetica. 🙂

  7. painlord2k ha detto:

    C’è stato anche l’effetto “turismo” degli anni 70 e 80, dove gli imprenditori che facevano affari dall’altra parte si facevano l’amante e spesso dei figli (senza che la moglie di qua sapesse).

    Altro genere di eugenetica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...