Mai fidarsi degli esperti

Una volta dissi che il miglior modo per rendere il diritto incomprensibile è farlo fare ai giuristi, i cui redditi sono direttamente proporzionali alla indeterminatezza delle norme. L’Economist ha pubblicato una lista di storie dell’orrore che fornisce prove a favore della mia intuizione.

La storia parte dal giudice che cita una lavanderia per 50 milioni di dollari di danni, provocando costi per 100,000 ai proprietari, la chiusura della lavanderia e propositi di trasferirsi in Corea del Sud (sconsiglio). Un texano che riporti la giustizia con un colpo di fucile quando serve non c’è mai.

Sprechi di tempo e risorse, intasamento dei tribunali e risultati mostruosi dal punto di vista della giustizia non sono gli unici problemi.

Intere scuole sono dissuase dall’educare gli studenti dalla paura di dover pagare milioni di dollari di danni, magari per una pacca sulle spalle.

I medici riempiono gli ospedali per analisi fondamentalmente inutili per paura di pagare milioni di dollari per negligenza, un costo che poi alla fine si scarica sul malato e sul contribuente (Il sistema americano è il più costoso del mondo, con una componente di spesa pubblica sempre più consistente, anche grazie al social-nazionalista che ha appena lasciato la Casa Bianca).

Il problema di avere accesso gratuito alla coercizione rende impossibile la convivenza sociale:

"Because the process is so expensive and juries are so unpredictable, blameless people often settle baseless claims to make them go away. The law is supposed to protect individuals from the state, but it often allows selfish individuals to harness the state’s power to settle private scores."

Parte del problema è legato alla legislazione, ma non sono del tutto sicuro che nel common law queste cose sparirebbero: tutto sommato, leggi idiote con molti precedenti sarebbero difficili da estirpare. Il problema della legislazione è che leggi idiote sono facilissime da introdurre. Dice l’Economist:

"For nearly every problem, lawmakers and bureaucrats imagine that more detailed rules are the answer. But people need to exercise their common sense, too. Alas, the proliferation of rules is making that harder. … The relentless piling of law upon law—the federal register has 70,000 ever-changing pages—does not make for a more just society. When even the most trivial daily interactions are subject to detailed rules, individual judgment is stifled. When rule-makers seek to eliminate small risks, perverse consequences proliferate."

In Italia noi abbiamo una valvola di sicurezza che impedisce ai legislatori di fare troppi danni: nessuno prende sul serio le leggi e nessuno le fa applicare. Gli USA prendono sul serio le leggi: che questo sia saggio anche quando il processo di law-making finisce fuori controllo è dubbio. Nel lungo termine a soffrirne sarà il rule of law.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...