A Natale sono tutti più buoni

Io non voto dal 2006 – annullo la scheda, per la precisione – e dunque non posso certo essere considerato filogovernativo. Però siccome a Natale sono tutti più buoni, volevo fare un elogio del Governo su quattro cose decenti che ha fatto:

  • Non aver messo in atto politiche di stimolo fiscale.
  • Aver fatto una manovra di correzione da 20 miliardi a Maggio per evitare la grecizzazione dei conti pubblici.
  • Aver alzato l'età pensionabile di un anno (nella stessa manovra).
  • Non aver aperto bocca sulla vicenda Fiat-Fiom.

Per il resto, ho visto:

  • cattivo gusto, che però è un fatto privato;
  • mancato rispetto delle istituzioni, che però tanto non meritano tutto questo rispetto;
  • tanti favori fatti alla Lega e ai propri amici, come ogni partito che si rispetti;
  • una visione della democrazia degna di Chavez, del tipo "io ho vinto e faccio quello che cacchio mi pare";
  • una visione dei problemi della giustizia italiana limitata ai problemi giudiziari del premier;
  • un recente bel regalo all'Ordine degli Avvocati, perché Berlusconi ha bisogno dei loro servigi.

Non c'è niente da fare: non è stato fatto nulla di ciò che serve al paese. Mi chiedo però se i recenti problemi non siano legati a quel poco che ha fatto di buono anziché a quello che non ha fatto, o a quello che ha fatto di male. E' strano che si rischi la crisi di governo appena dopo una politica che stringe i cordoni della borsa.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

2 risposte a A Natale sono tutti più buoni

  1. Libertarian ha detto:

    Chiarimento.Non voglio dire che la storia dietro la crisi di governo è che una frotta di cleptocrati in atto e cleptocrati in potenza abbia detto "oddio, non c'è più trippa per gatti, facciamo cadere il governo", anche se non mi stupirei se fosse così: è nella natura della politica che queste cose siano più importanti del futuro del paese. Ciò che mi fa pensare è che FLI è andata allo scontro frontale con PDL senza idee programmatiche di rilievo, se fosse un'alternativa al PDL invece che un gioco di palazzo ne avrebbe avute.

  2. LibnonLab ha detto:

    Ci vorrebbe il partito del non-governo. Con il solo programma di farsi mantenere. Srebbe già una buona alternativa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...